X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
testata banner.jpg

Assistenza persone non autosufficienti con disabilità gravissime

16/11/2015 : 11:13

 AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI FINALIZZATI AD INTERVENTI DOMICILIARI ALLA PERSONA, IN FORMA DIRETTA E/O INDIRETTA IN FAVORE DI PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI CON DISABILITA’ GRAVISSIME

SCARICA L'AVVISO PUBBLICO

SCARICA IL MODELLO DI DOMANDA

SCARICA L'ALLEGATO A AL MODELLO DI DOMANDA

E' possibile presentare la domanda per la concessione di interventi domiciliari in forma diretta e/o indiretta per persone non autosufficienti con disabilità gravissima.  

In caso di scelta dell’intervento in forma diretta il finanziamento verrà concesso attraverso il  Comune di residenza  e a seguito della redazione di piani personalizzati previamente concordati con le persone richiedenti e con verifica dell’efficacia delle prestazioni. 

In caso di scelta dell’assistenza in forma indiretta l’intervento viene concesso mediante l’erogazione di un “assegno di cura” destinato al rimborso di forme di assistenza domiciliare, per lo svolgimento di attività di aiuto e supporto alle persone in condizione di disabilità gravissima, da intendersi come persona in condizione di dipendenza vitale, che necessita  a domicilio di assistenza continuativa e vigile di carattere socio-sanitario nelle 24 ore.

L’erogazione dell’assegno è subordinata alla disponibilità del nucleo familiare ad assicurare la permanenza della persona in condizione di dipendenza vitale al proprio domicilio ed è incompatibile con il ricovero permanente residenziale in struttura sanitaria o socio sanitaria.

Ai sensi della determinazione Regionale 11355/2014 sono esclusi i malati di SLA e di Alzheimer per i quali la DGR 239/2013 riserva specifici fondi.

La domanda dovrà pervenire al proprio Comune di residenza entro e non oltre 30 giorni dalla pubblicazione del presente Avviso.

L’Avviso e il modulo di domanda sono reperibili sia presso il Servizio Sociale Professionale del proprio Comune di residenza sia  sul sito istituzionale del Comune Capofila Nepi e dei Comuni del Distretto Socio-Sanitario VT5.

Ultimo aggiornamento: 16/11/2015 - 11:22
labelcentrale committenza1.jpg
labelsuap.jpg
sportello professionisti
sportelle SUE
piano emergenza comunale.jpg
label consiglio
labelincomune.jpg
tourism
labelservizisociali.jpg
servizio civile
label porta a porta
adotta un cane
farmacie
labelcimitero.jpg
'
INFORMAZIONI UTILI: Comune di Civita Castellana - Piazza G. Matteotti 3 - 01033 Civita Castellana (VT) - P.IVA 00065540569 - Centralino 0761/5901 - PEC: comune.civitacastellana@legalmail.it -
[tmp: 0,16]