COMUNE DI CIVITA CASTELLANA
sito ufficiale
 
Seguici su:  
Sei in : Home » Bandi e Avvisi

Bando pubblico: Distribuzione Buoni spesa

Bando pubblico: Distribuzione Buoni spesa e buoni per acquisto medicinali  - "Emergenza Covid-19"

 

Premesso che con Deliberazione della Giunta Regionale n.138 del 31/03/2020 la Regione lazio ha stanziato fondi per l'assistenza alle famiglie in situazioni di contingente indigenza economica derivante dalla emergenza epidemiologica Covid-19 a favore dei Comuni del Lazio;

Vista la Deliberazione della Giunta Comunale n.23 del 05.05.2020 con la quale è stato approvato il bando pubblico per la distribuzione di buoni spesa, pacchi alimentari e per l'acquisto di medicinali emergenza Covid-19 e relativo modello di domanda.

 

ART.1 - FINALITA' DELL'INTERVENTO
Il presente atto disciplina le caratteristiche e le modalità di distribuzione di "buoni spesa", pacchi alimentari e "buoni per acquisto medicinali", quale misura per promuovere e sostenere le persone in difficoltà economiche mediante l'erogazione diretta di benefici economici per la fornitura di genri alimentari, prodotti di prima necessità e medicinali.

 

ART.2 - DESTINATARI
Sono destinatari dell'intervento di contribuzione i soggetti residenti nel Comune di Civita Castellana che presentino i seguenti requisiti:

a) residenza/domicilio nel Comune/Municipio in cui viene fatta la richiesta;
b) per i cittadini stranieri non appartenenti all'Unione Europea, il possesso di un permesso di soggiorno in corso di validità, anche in scadenza nel periodo 31 gennaio 2020 e 15 aprile 2020 in quanto prorogato a norma vigente fino al 15 giungo 2020;
c) essere in carico ai servizi sociali comunali e/o distrettuali. Qualora si tratti di nuclei familiari non in carico ai servizi sociali questi acquisiranno l'autocertificazione di cui alla successiva letteda d)
d) di trovarsi in una situazione di bisogno a causa dell'emergenza derivante dalla epidemia da Covid-19, previa autocertificazione soggetta a successiva verifica che ne attesti lo stato;
e) non essere beneficiari di altre forme di sostegno al reddito e alla povertà erogate da Enti pubblici (es. reddito di cittadinanza etc.) ad esclusione di quelle previste dalle norme relative al contenimento della epidemia da Covid-19. Solo in casi eccezionali è possibile procedere al contributo, previa certificazione dei servizi sociali competenti;
f) non aver presentato istanza ad altro comune per le stesse finalità;
g) non aver usufruito dei buoni spesa di cui al precedente bando del Comune di Civita Castellana approvato con Ordinanza Sindacale n.26 del 01.04.2020, o far parte di nucleo familiare che abbia già fruito di detti buoni spesa. 

 

ART.3 - MODALITA' DI RICHIESTA DEL BUONO SPESA ALIMENTARE E BUONI SPESA MEDICINALI
la domanda di partecipazione al Bando dovrà essere compilata esclusivamente redatta su apposito modulo, messo a disposizone dal comune e scaricabile dal sito del comune o presso lo sportello per il pubblico in Via SS. martiri Giovanni e Marciano e dovrà essere presentata dall'11 maggio 2020 alle ore 12.00 del 15 maggio0 2020:

- a mano presso l'Ufficio protocollo del Comune previa prenotazione telefonica al n. 0761/590400;
- per Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo: comune.civitacastellana@legalmail.it

 

ART.4 - MODALITA' DI ASSEGNAZIONE
Le domande pervenute saranno esaminate dall'Ufficio Servizi Sociali del Comune. Le stesse saranno evase fino all'esaurimento dello stanziamento disponibile.

 

ART.5 - CONSEGNA DEI BUONI
L'esito verrà comunicato agli interessati dall'Ufficio Servizi Sociali.
I buoni saranno ritirati presso lo sportello al pubblico sito in via Santissimi Martiri Giovanni e Marciano secondo le modalità indicate dal suddetto ufficio.
L'eventuale ritiro da parte di persona diversa dal richiedente potrà essere effettuata solo compilando atto di delega, accompagnato da copia del documento d'identità sia del delegato che del delegante.

 

ART.6 - CARATTERISTICHE E MISURA DEL BENEFICIO
I soggetti beneficiari riceveranno buoni e/o pacchi alimentari di un valore di 5€ a persona/giorno elevabile a 7€ nel caso in cui il destinatario sia un minore. Al fine di raggiungere il maggior numero di soggetti possibile il massimo importo concedibile in buoni spesa/pacchi alimentari per un singolo nucleo familiare ammonta a 100€ a settimana.
I buoni dovranno essere utilizzati dal beneficiario entro la data di scadenza eventualmente indicata sul buono stesso.
I buoni spesa possono essere utilizzati esclusivamente per l'acquisto di generi alimentari, con esclusione di alcolici (vino, birra, ecc.), superalcolici (liquori vari), e di generi di prima necessità.
le spese per medicinali sono riconosciute con riguardo alla situazione di disagio economico fino a un massimo di 100€/mese.
I buoni spesa ed i buoni per spese medicinali sono personali (ovvero utilizzabili solo dal titolare indicato in calce allo stesso buono), non trasferibili, nè cedibili a terzi, non convertibili in denaro contante.

 

ART.7 - CONTROLLI
In pieno spirito di collaborazione con il cittadino richiedente, si potrà procedere, ai sensi di quanto disposto agli articoli n.71 e successivi del DPR 445/2000, al controllo della corrispondenza al vero delle dichiarazioni sostitutive sottoscritte nelle domande di assegnazione dei buoni spesa e alla trasmissione della documentazione alle autorità di pubblica sicurezza preposte al controllo competenti per territorio.
Verrà determinata la decadenza dal beneficio ed il recupero del valore dei buoni spesa consegnati èper i richiedenti che abbiamo sottoscritto false dichiarazioni per entrarne in possesso, fatte salve le conseguenze penali di tali atti, così come previsto agli artt. 75 e 76 del medesimo DPR.

 

ART.8 - ALTRE DISPOSIZIONI
I dati forniti sono coperti da segreto d'uffico e garantiti dal D.Lgs 196/2003. Saranno pertanto utilizzati unicamente per la istruttoria dell'istanza e l'erogazione dei buoni spesa.