IMU – Anno 2024

Dettagli della notizia

Il dirigente responsabile IMU informa che entro il 17 giugno 2024 deve essere effettuato il versamento della 1° rata o unica soluzione dell’I.M.U. dovuto per l’anno d’imposta 2024.

Data:

05 Giugno 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Entro il 17 giugno 2024 deve essere effettuato il versamento della 1° rata o unica soluzione dell’I.M.U. dovuto per l’anno d’imposta 2024.
Soggetti passivi: Sono tenuti al pagamento tutti i possessori di immobili diversi dall’abitazione principale e relative pertinenze siti sul territorio comunale, a meno che appartengano a categorie A1, A8 e A9. Sono soggetti passivi il proprietario ovvero il titolare del diritto di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi, anche se non residente nel territorio dello Stato o se non ha ivi la sede legale o amministrativa o non vi esercita l'attività. Nell’ipotesi in cui vi siano più soggetti passivi con riferimento ad un medesimo immobile, ognuno è titolare di un’autonoma obbligazione tributaria e nell’applicazione dell’imposta si tiene conto degli elementi soggettivi ed oggettivi riferiti ad ogni singola quota di possesso. Si riportano nella seguente tabella le aliquote approvate dall’Ente per l’anno 2024 con Deliberazione del Consiglio Comunale n.33 del 14/12/2023

A cura di

Questa pagina è gestita da

UFFICIO TRIBUTI

Elenco/descrizione dei compiti assegnati alla struttura

Le principali competenze dell’Ufficio Tributi sono:

• gestione diretta dei tributi comunali: tenuta e aggiornamento degli archivi dei contribuenti e dei ruoli, raccolta delle dichiarazioni, emissione degli avvisi di pagamento, dei solleciti e degli avvisi di accertamento, cura dei rapporti con le agenzie di riscossione; • controllo e attività di contrasto all’evasione attraverso l’incrocio di banche dati anagrafiche, catastali, tributarie e delle forniture domestiche e non domestiche; • gestione completa del contenzioso tributario; • assistenza agli organi politici e amministrativi per le scelte legate alla fiscalità locale e per la predisposizione di determine, delibere e regolamenti; • attività di ricerca, studio ed elaborazione di dati per la definizione delle aliquote e delle tariffe.

Ultimo aggiornamento: 05/06/2024, 09:02

Skip to content