Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 attuativo del Reg. (UE) 1305/2013: Misure 10, 11, 13 e 14.

Dettagli della notizia

Piano Strategico della PAC 2023-27 (PSP 2023-27) – Reg (UE) 2115/2021. Intervento SRA03 ”Tecniche lavorazione ridotta dei suoli”, SRA14 “Allevatori custodi dell’agrobiodiversità“, SRA15 “Agricoltori custodi dell’agrobiodiversità“...

Data:

22 Marzo 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Piano Strategico della PAC 2023-27 (PSP 2023-27) – Reg (UE) 2115/2021. Intervento SRA03 ”Tecniche lavorazione ridotta dei suoli”, SRA14 “Allevatori custodi dell’agrobiodiversità“, SRA15 “Agricoltori custodi dell’agrobiodiversità“, SRA29 “Agricoltura biologica”, SRA30 “Benessere Animale” e SRB01 “Indennità zone montane”. Compilazione domande e gestione procedimenti istruttori. Annualità 2023 e 2024. Assegnazioni Fide Pascolo.

Con la presente, in riferimento all’attuazione del Programma di Sviluppo Rurale del Lazio 2014/2020 e del Piano Strategico della PAC 2023-27 (PSP 2023-27), per le Misure/Interventi di cui in oggetto, si rappresenta che l’art. 75 del Regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013, così come modificato dall’“Omnibus”, stabilisce che i pagamenti nell'ambito dei regimi e delle Misure di sostegno di cui all'articolo 67, paragrafo 2, siano eseguiti nel periodo dal 1 dicembre al 30 giugno dell'anno civile successivo alla presentazione della domanda. Ne consegue che per le domande di Sviluppo Rurale Lazio, connesse alle superfici o animali, raccolte nell’anno 2023, la scrivente Autorità di gestione, nella sua articolazione centrale e periferica, ha necessità di concludere i pagamenti entro la scadenza del 15 giugno 2024 così da permettere all’Organismo pagatore AGEA di emettere i relativi decreti di pagamento entro la data stabilita (30 giugno), pena il mancato rimborso da parte della Unione Europea. Al fine di rispettare tali scadenze, come noto, sono operative, sul sistema informativo SIAN dell’Organismo Pagatore Agea, le procedure di pagamento automatizzato che permettono di procedere con le erogazioni sulla base di controlli automatizzati ed informazioni presenti nel Fascicolo Aziendale di ogni singolo beneficiario. Tra quest’ultime vi è anche la verifica della gestione della superficie di terreno, in termini di entità e durata, che il soggetto dichiara nella domanda di sostegno/pagamento che, se non verificata, fa accendere anomalie in fase di compilazione della domanda e successivamente nelle istruttorie, inficiando di fatto le procedure di pagamento automatizzato sopra citate. Sulla base di quanto sopra, si invitano gli Enti in indirizzo a voler attivare e/o concludere, con ogni consentita urgenza, l’iter amministrativo delle assegnazioni della “Fida Pascolo” così da permettere agli operatori dei CAA l’inserimento nei Fascicoli Unici Aziendali dei provvedimenti autorizzativi, propedeutici ad una corretta istruttoria delle domande e successiva liquidazione del premio spettante agli agricoltori beneficiari delle misure di cui in oggetto. L’inserimento nei Fascicoli Aziendali di quanto anzi detto è anche propedeutico ad una corretta compilazione delle domande relative all’annualità 2024, i cui bandi sono di recente pubblicazione e consultabili sul sito https://www.regione.lazio.it/cittadini/agricoltura. Si invita di dare ampia diffusione della presenta comunicazione in qualsiasi forma al fine di informare anche le Università Agrarie e le Amministrazioni separate ricadenti nei territori di competenza.

A cura di

Questa pagina è gestita da

UFFICIO DI SEGRETERIA DEL SINDACO

Dal punto di vista operativo fa riferimento direttamente al Sindaco e dal punto di vista amministrativo al Segretario Generale. È l’ufficio che costituisce il vertice delle strutture di supporto agli Organi di Direzione Politica. Svolge attività di assistenza e supporto al Sindaco per il perseguimento dei fini istituzionali e degli obiettivi del programma. In particolare cura i rapporti con gli Assessori e con i Dirigenti responsabili delle strutture dell’ente. Collabora con il Dirigente del servizio di Protezione Civile per la gestione delle varie "emergenze". Fa capo all’Ufficio Segreteria del Sindaco la tenuta dei rapporti con gli organi di informazione. È responsabile della corretta tenuta del sito istituzionale dell’Ente e del suo aggiornamento. Si occupa inoltre:

  • del ricevimento del pubblico per colloqui con il Sindaco, della gestione di richieste, proposte e reclami indirizzati al Sindaco, della gestione della sua agenda e della corrispondenza;
  • segue la gestione del protocollo e del cerimoniale in occasione di incontri istituzionali, organizzando cerimonie, eventi e manifestazioni promosse dall’Ufficio del Sindaco, anche in collaborazione con gli assessorati e con soggetti esterni all’Amministrazione;
  • comunica l’autorizzazione, in seguito alla valutazione positiva del Sindaco, dell’utilizzo dello stemma comunale e delle richieste di Patrocinio del Comune;
  • organizza le inaugurazioni di opere pubbliche comunali assicurando il taglio del nastro ed il corretto utilizzo della fascia tricolore.
Il responsabile dell'Ufficio di Segreteria del Sindaco collabora inoltre con il Segretario Generale nella gestione degli atti di competenza degli organi politici (Giunta Comunale e Consiglio Comunale).

UFFICIO SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE - SUAP E UMA

ATTENZIONE: la documentazione deve essere inviata dalla PEC della società richiedente, qualora, invece venga inviata da terza persona o procuratore va compilato il quadro relativo al “mandato”, opportunamente sottoscritto e tutto il plico, in formato pdf, va firmato con firma digitale dal procuratore o rappresentate legale della società/ente/associazione che trasmette la richiesta. Si ricorda che la richiesta comprende delle dichiarazioni ai sensi del DPR 445 e, pertanto, ai fini della validità va allegato documento di riconoscimento del dichiarante. E’ sempre obbligatorio indicare le attrezzature e il tipo di carburante necessario nel relativo quadro.


Il regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sul SUAP (D.P.R. n.160/2010)  identifica lo Sportello Unico quale unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività. Il regolamento specifica (art. 2 comma 2) che le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni nonché gli elaborati tecnici e gli allegati di cui al comma 1 devono essere presentati esclusivamente in modalità telematica. A tale scopo l’Amministrazione capitolina ha realizzato uno Sportello telematico denominato “Sportello Unico Attività Produttive” che consente di presentare una pratica, monitorarne lo stato di avanzamento, effettuare i relativi pagamenti e ricevere eventuali comunicazioni da parte dei competenti Uffici.   L'Ufficio UMA rilascia le concessioni di agevolazioni fiscali U.M.A. (procedimento volto all'assegnazione di quote di carburante acquistabile in regime di agevolazioni fiscali da utilizzare nei lavori agricoli, orticoli, in allevamento, nella silvicoltura, piscicoltura e nella florovivaistica), nonché rilascia il libretto di assegnazione di gasolio per controllo e verifica dei consumi. Cura e controlla l'iscrizione/cancellazione dell'azienda agricola individuale e/o società in conto proprio e/o conto terzi, rilascia l’attestazione di iscrizione macchina agricola, riceve la Comunicazione produzione e utilizzo degli effluenti di allevamento e delle acque reflue provenienti dalle aziende agricole. Attività dell'Ufficio Cura dell'istruttoria U.M.A. (Utente Motore Agricolo); Verifica dello status di Utente di Motore Agricolo per usufruire delle agevolazioni fiscali per il gasolio impiegato nei lavori agricoli, orticoli, in allevamento, nella silvicoltura e piscicoltura e nella florovivaistica in base al Decreto Ministeriale n. 454 del 14.12.2001 e s.m.i.; Cura dell'iscrizione dell'azienda agricola individuale e/o società in conto proprio e/o conto terzi; Controllo della cancellazione dell'azienda agricola sia individuale e/o società in conto proprio e/o conto terzi Rilascio del libretto di assegnazione di gasolio per lavori agricoli, orticoli, in allevamento, nella silvicoltura e piscicoltura e nella florovivaistica; Rilascio dell'attestazione di iscrizione di macchina agricola per la Motorizzazione Civile di Viterbo; Rilascio dell'attestazione di scarico di macchine agricole per la Motorizzazione Civile di Viterbo; Trasmissione bimestrale, alla Guardia di Finanza Comando Nucleo Polizia Economico e Finanziario di Viterbo, Ufficio delle Dogane di Viterbo; Controllo delle aziende agricole in collaborazione con la Regione Lazio, la Guardia di Finanza Comando Nucleo Polizia Economico e Finanziario di Viterbo e Ufficio delle Dogane di Viterbo; Attività di cui all’art. 112 del D.lgs. 152/2006 (produzione e utilizzo reflui zootecnici) attraverso comunicazioni di produzione ed utilizzo degli effluenti di allevamento e delle acque reflue provenienti dalle aziende agricole.

Ultimo aggiornamento: 22/03/2024, 10:17

Skip to content